Art. 1 – Parti del contratto
Art. 2 – Documenti contrattuali
Art. 3 – Applicazione e modifica delle condizioni generali
Art. 4 – Registrazione al sito e trattamento dei dati personali
Art. 5 – Caratteristiche e prezzi dei prodotti o servizi
Art. 6 – Invio degli ordini
Art. 7 – Modalità di pagamento accettate
Art. 8 – Conferma della ricezione dell’ordine e accettazione dello stesso
Art. 9 – Spedizione dei prodotti
Art. 10 – Accettazione del prodotto da parte del cliente
Art. 11 – Rilascio fatture
Art. 12 – Diritto di recesso e regole per la restituzione
Art. 13 – Eccezioni al diritto di recesso
Art. 14 – Garanzia
Art. 15 – Sostituzione prodotti con difetto di fabbricazione o danneggiati durante il trasporto
Art. 16 – Licenze del software
Art. 17 – Contatti
Art. 18 – Diritto vigente, foro competente e lingua del contratto

Art. 1 – PARTI DEL CONTRATTO
– AVANTGARDE SRL sede legale Corso Andrea Podestà 12/9  16128 Genova p.iva e cod fiscale IT03847190109
– CLIENTE: la persona (persona fisica o altro soggetto di diritto) che, individuato tramite la registrazione al Sito Web www.tvideo.it, ha ordinato prodotti e/o prestazioni di servizi che siano stati accettati dalla AVANTGARDE SRL.

Art. 2 – DOCUMENTI CONTRATTUALI
La compravendita dei prodotti e servizi è regolamentata dalle presenti Condizioni Generali che disciplinano il rapporto tra AVANTGARDE, da una parte, ed il CLIENTE, dall’altra, in ordine all’offerta dei prodotti e/o dei servizi pubblicata nel sito internet www.adcom.it (e negli altri Siti allo stesso correlati) che unitamente alle condizioni di garanzia dei singoli prodotti costituisce parte integrante delle presenti condizioni.
Le presenti Condizioni Generali potranno subire le modificazioni rese necessarie da successive disposizioni di legge e/o regolamenti.

Art. 3 – APPLICAZIONE E MODIFICA DELLE CONDIZIONI GENERALI
L’acquisto da parte del CLIENTE di prodotti e/o prestazioni di servizi erogati da AVANTGARDE, è soggetto alle presenti Condizioni Generali che il CLIENTE ha il dovere di leggere prima di procedere all’acquisto.
Non trovano applicazione altre condizioni o termini diversi da queste.
Le presenti Condizioni Generali sostituiscono tutte le altre condizioni o termini ai quali si faccia riferimento da parte del CLIENTE.
AVANTGARDE è autorizzata a modificare in qualunque momento, e senza previa comunicazione, queste Condizioni Generali, compreso le condizioni valide per il pagamento e la garanzia.
Ogni modifica sarà efficace dopo la pubblicazione della stessa nel sito internet e non avrà efficacia retroattiva.

Art. 4 – REGISTRAZIONE AL SITO E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Per poter procedere all’acquisto di prodotti o di servizi il CLIENTE ha l’obbligo di effettuare la registrazione al Sito al fine di garantire la massima trasparenza e sicurezza della transazione.
Durante la registrazione al CLIENTE verrà richiesto di inserire una User ID (nome utente) ed una propria Password, ambedue necessarie per effettuare anche successivi acquisti senza dover procedere ad una nuova registrazione.
La registrazione dei dati del CLIENTE avviene sulla base e nel rispetto della legge del 31 dicembre 1996 n.675 recante disposizioni a “Tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali” .
A tal fine viene precisato che i dati personali del CLIENTE, di cui AVANTGARDE garantisce la massima riservatezza nel rispetto della citata normativa, verranno trattati, comunicati e diffusi, anche con l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati direttamente e/o tramite terzi che tratteranno i dati con le stesse modalità per le finalità connesse all’acquisto dei prodotti che rientrano nella “offerta AVANTGARDE “, per finalità statistiche e, solo qualora il CLIENTE lo richieda, per l’invio di materiale pubblicitario e di commercializzazione di prodotti e servizi.
Con la compilazione del modulo di registrazione e l’accettazione delle condizioni di acquisto il CLIENTE esprime il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità connesse alla gestione dell’ordine. L’utilizzo dei dati a fini commerciali è invece soggetto all’espressione di un consenso di natura facoltativa da parte del CLIENTE.

E’ di responsabilità del CLIENTE:
comunicare dati personali veritieri, esatti, attuali e completi, così come richiesto sul Sito www.tvideo.it;
di occuparsi della gestione dei dati e di aggiornarli immediatamente in modo che sia sempre assicurata la loro esattezza, attualità e completezza.

Il CLIENTE è inoltre responsabile della sicurezza della password di accesso da Lui scelta.
AVANTGARDE non è responsabile per un uso non autorizzato delle password.

Utilizzo di “cookies”
Informiamo che alcune sezioni del sito www.adcom.it possono utilizzare “cookies” (piccole stringhe di dati trasmessi sul disco rigido del CLIENTE quando richiama un sito web o una determinata parte di un sito web) per la personalizzazione della sua visita a questo sito. Con l’accesso al sito AVANTGARDE, il CLIENTE segnala di essere d’accordo con l’utilizzo dei “cookies”.

Art. 5 – CARATTERISTICHE E PREZZI DEI PRODOTTI O SERVIZI
I prodotti o servizi vengono offerti in vendita così come descritti ed al prezzo indicato nel sito www.tvideo.it al giorno in cui viene inviato un ordine.
I prezzi indicati in catalogo, viceversa, non comprendono le spese di trasporto o di evasione che sono comunque indicate nella sezione del “carrello” e specificate nella conferma di ricezione ordine inviata via e-mail al CLIENTE come al successivo art. 8.
Non sono, di contro, indicate le spese di dogana o altre imposte nonché oneri e tributi pubblici previsti da Stati Esteri che variano da paese a paese e che il CLIENTE si dichiara d’accordo a pagare.

Art. 6 – INVIO DEGLI ORDINI
A seguito della registrazione, il CLIENTE può procedere ad ordinare i prodotti o a richiedere i servizi di proprio interesse inserendoli nell’apposito “carrello”.
Una volta selezionato il prodotto o servizio dovrà indicare la modalità di pagamento prescelta tra quelle proposte ed i dati per la spedizione e la fatturazione.
AVANTGARDE si riserva il diritto di accettare solo gli ordini in cui venga indicato il numero di Codice Fiscale e/o Partita Iva (o un dato equivalente se non residenti in Italia). Non saranno accettati ordini che provengano da soggetti che non abbiano compiuto la maggiore età.

Art. 7 – MODALITA’ DI PAGAMENTO ACCETTATE
AVANTGARDE accetta il pagamento solo tramite i sistemi di seguito elencati. Altre modalità di pagamento sono permesse solo previo assenso confermato per iscritto dalla AVANTGARDE.

Contanti per ritiro presso la ns. sede (sull’acquisto del nuovo senza permuta dà diritto allo sconto finanziario del 2%)

Bonifico Bancario Anticipato per ritiro presso la ns. sede o spedizione a mezzo corriere (sull’acquisto del nuovo senza permuta dà diritto allo sconto finanziario del 2%) solo previo conferma inviata via mail

Carta di Credito autorizzata dal sistema di POS elettronico: il pagamento degli acquisti a mezzo carta di credito può essere effettuato esclusivamente con le carte di credito appartenenti ai circuiti Visa e MasterCard.
L’acquisto viene perfezionato passando per una piattaforma sicura, certificata Chained SSL CA, gestita da Banca Sella ma completamente integrata nel sito.

Pagamento Rateale solo con contatto diretto No e-commerce

I vantaggi della Locazione Operativa (Noleggio Operativo)
Il vantaggio principale è, ovviamente, la distribuzione del pagamento su più scadenze, che consente di disporre immediatamente delle attrezzature senza nessuna immobilizzazione di capitale, risolvendo situazioni di liquidità limitata, con una distribuzione dei costi in modo programmato.

C’è inoltre un vantaggio amministrativo, poiché si tratta di una procedura molto semplice e veloce (spesso si ha una risposta di fattibilità nel giro di poche ore), e comporta un minor numero di fatture da registrare, riducendo anche l’impegno contabile. Dal punto di vista dell’affidabilità, un tale contratto non compare nella “Centrale Rischi”.

Fiscalmente il vantaggio principale è che il noleggio non prevede ammortamenti, e gli importi pagati, nella loro interezza, sono considerate un costo. Per ciò che riguarda l’ “asset” aziendale, il bilancio non viene appesantito dalla proprietà fino al momento del riscatto, per una cifra percentualmente marginale.

Il contratto di Locazione Operativa non prevede una durata minima, mentre per il Leasing non può essere inferiore ai due terzi del tempo di ammortamento dei beni.

Possono essere oggetto di Locazione Operativa acquisti con importi compresi tra i 1.000,00 Euro ed i 50.000,00 Euro con durata tra i 24 ed i 48 mesi.

Le combinazioni più convenienti riguardano cifre tra i 6.000,00 Euro + IVA ed i 20.000,00 Euro + IVA con durata di 24 mesi, dopo richiesta verrà inviato preventivo società creditizia con il calcolo degli interessi, per cui gli unici oneri aggiuntivi sono le spese di istruttoria (150,00 Euro + IVA) ed l’acquisto del bene a fine locazione pari al 5% del valore del contratto che verrà versato in anticipo a titolo di cauzione infruttifera.
Si deve inoltre tenere presente la necessità di una assicurazione obbligatoria, che può essere stipulata separatamente, oppure contestualmente al contratto; in questo ultimo caso la quota annuale può variare dall’2% al 4% circa, in base alla tipologia delle apparecchiature.
Ognuna delle 24 scadenze mensili sarà 1/24 del totale contrattuale. Con la locazione operativa sono possibili rateazioni fino a 60 mesi

Art. 8 – CONFERMA DELLA RICEZIONE DELL’ORDINE ED ACCETTAZIONE DELLO STESSO
Ricevuto un ordine, AVANTGARDE invierà automaticamente una conferma di ricezione a mezzo e-mail, nella quale verranno ricapitolati tutti gli estremi dell’ordine stesso onde consentire al CLIENTE di apportare eventuali modifiche in caso di errori. Gli estremi dell’ordine si riterranno corretti se non perverranno modifiche da parte del CLIENTE a mezzo e-mail al seguente indirizzo info@tvideo.it entro 24 ore dalla conferma di ricezione.
A seguito della ricezione di un ordine AVANTGARDE verificherà l’effettiva disponibilità del prodotto ordinato o la possibilità di fornire il servizio richiesto e solo a seguito di tale verifica comunicherà la propria accettazione dell’ordine e l’avvenuta spedizione del prodotto.
Fino alla comunicazione di accettazione dell’ordine nessun obbligo sorge a carico della AVANTGARDE che è libera di accettare o meno ogni ordine pervenutole.
Nel caso in cui AVANTGARDE  non sia in grado di evadere un ordine pervenutole lo comunicherà tempestivamente al CLIENTE.
In tal caso nessun addebito verrà operato sul conto corrente del CLIENTE e quanto eventualmente ricevuto a mezzo bonifico bancario verrà restituito. Null’altro sarà mai dovuto dalla AVANTGARDE a nessun titolo e per nessun motivo.
Consigliamo ai Clienti di conservare come prova di acquisto una copia stampata delle presenti Condizioni Generali, insieme ad una copia dell’ordine, della conferma d’ordine, della sua accettazione, della conferma delle modalità di pagamento e della fattura, ovvero di un appunto in merito.
Per esigenze di tutela e salvaguardia del CLIENTE, prima di procedere all’addebito, AVANTGARDE potrà eseguirà delle chiamate telefoniche a campione al CLIENTE per verificare l’effettiva provenienza dell’ordine dallo stesso. Per ottemperare alle suddette esigenze, nella fase di registrazione al sito, il CLIENTE è tenuto a comunicare il numero di telefono di rete fissa o radiomobile, ove possa essere contattato.
AVANTGARDE si riserva il diritto di rifiutare l’ordine, oltre che nei casi previsti al punto precedente, anche nei seguenti casi: fornitura di dati anagrafici non reali; precedente inadempimento a qualsiasi titolo nei confronti di AVANTGARDE, iscrizione nell’elenco dei protesti; assoggettamento a procedure concorsuali; mancanza di disponibilità della merce – per qualsiasi motivo – nei magazzini.
AVANTGARDE provvederà, a fronte della verifica dell’avvenuto pagamento, all’evasione degli ordini da lunedì a venerdì, dalle h. 9.00 alle h. 17.30.

Art. 9 – SPEDIZIONE DEI PRODOTTI
AVANTGARDE effettuerà la spedizione dei prodotti acquistati esclusivamente ad indirizzi di destinazione compresi tra quelli che il CLIENTE ha indicato all’atti della registrazione al sito www.tvideo.it, salvo diverso accordo scritto.
La spedizione avverrà a mezzo corriere selezionato fra i fornitori di fiducia di AVANTGARDE e, comunque, utilizzando primarie società del settore.
In alternativa l’ordine verrà evaso totalmente ed in una unica consegna solo al momento della disponibilità di tutti gli articoli selezionati.
L’eventuale ritardo nella consegna o la sopravvenuta impossibilità di consegnare uno o più prodotti ordinati e confermati non inficia la validità dell’intero contratto che resta valido con riferimento a prodotti già consegnati o da consegnare in futuro.
Non si accettano spedizioni presso Caselle Postali.

Consegna sul territorio Italiano, S. Marino e Città del Vaticano:
AVANTGARDE effettuerà la spedizione dei prodotti ordinati dal CLIENTE a mezzo Corriere Espresso, all’indirizzo dallo stesso segnalato in fase di registrazione dei dati dell’ordine, indicativamente entro 96 ore lavorative dall’avvenuta accettazione dell’ordine.
Per ordini relativi a prodotti personalizzati la spedizione avverrà indicativamente entro 6 giorni lavorativi dall’avvenuta accettazione dell’ordine.

Consegna all’estero:
AVANTGARDE effettuerà la consegna dei prodotti ordinati dal CLIENTE a mezzo Corriere Espresso, all’indirizzo dallo stesso segnalato in fase di registrazione dei dati dell’ordine nei termini indicati nella conferma di ricezione dell’ordine, salvo ritardi doganali.
Per ordini relativi a prodotti personalizzati ai tempi indicati in tabella devono aggiungersi indicativamente 6 giorni lavorativi.
Il destinatario della merce è responsabile del pagamento delle tasse e degli oneri doganali previsti dalla normativa in vigore nello Stato di destinazione della merce.

Eventuali ritardi nelle consegne non potranno mai essere imputati a AVANTGARDE, così come in alcun modo potranno essere imputati a AVANTGARDE eventuali danni causati dal Corriere Espresso per ritardata o mancata consegna, intendendosi il contratto perfezionato con la consegna del bene al Corriere stesso. AVANTGARDE si impegna però a raccogliere eventuali segnalazioni di mancata o ritardata consegna dei prodotti a mezzo del Servizio Clienti appositamente dedicato e, se del caso, a coadiuvare il CLIENTE a tutelare i propri diritti come per legge.
In caso di mancato ritiro della merce o mancata consegna per evento non imputabile a AVANTGARDE o al corriere, le spese di spedizione e rientro dei prodotti acquistati sono a carico del CLIENTE.
Il CLIENTE ha la possibilità di annullare in qualsiasi momento la Sua ordinazione prima della comunicazione di conferma accettazione ordine e avvenuta spedizione dei prodotti da Lui ordinati.

Art. 10 – ACCETTAZIONE DEL PRODOTTO DA PARTE DEL CLIENTE
Il CLIENTE è tenuto al momento della consegna a controllare l’integrità dell’imballaggio ricevuto e la corrispondenza del contenuto a quanto ordinato. Eventuali denunce in merito dovranno pervenire entro le 24 ore dal ricevimento dell’imballo a pena di decadenza.
Il CLIENTE è altresì tenuto a verificare immediatamente l’integrità e la funzionalità dei prodotti acquistati ed a comunicare eventuali vizi o difetti entro gli otto giorni successivi alla consegna.
Trascorsi otto giorni dalla consegna senza che sia pervenuta la denuncia di vizi o difetti, i prodotti si considereranno controllati per accettazione dal CLIENTE alla consegna come da contratto e giudicati in buono stato e completi di tutti gli accessori, componenti o altri prodotti o elementi facenti parte del prodotto o con questi imballati in tutti i sensi.

Art. 11 – RILASCIO FATTURE
A fronte di ogni acquisto effettuato dal CLIENTE, AVANTGARDE emetterà una fattura.
Nei casi di fatturazione in Italia il CLIENTE è tenuto ad indicare fra i dati richiesti il proprio Codice Fiscale ovvero, se persona giuridica o impresa individuale, la Ragione Sociale e la Partita IVA. Nei casi di fatturazione all’estero si richiede, solo per le persone giuridiche, l’indicazione della partita IVA o di un dato equivalente.
Art. 12 – DIRITTO DI RECESSO E REGOLE PER LA RESTITUZIONE
In esecuzione del disposto del D. Lgs. 185/99 di attuazione della direttiva 97/7/CE relativa alla protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza, il CLIENTE può restituire per qualunque motivo il prodotto acquistato ed ottenere il rimborso completo della somma di acquisto effettivamente pagata.
Il CLIENTE potrà esercitare tale diritto, entro il termine di 10 giorni lavorativi dal ricevimento della merce o dalla conclusione del contratto per i servizi, con l’invio di una comunicazione scritta presso la sede legale della AVANTGARDE SRL – Corso Andrea Podestà 12/9 16128 Genova – mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. A seguito della suddetta comunicazione AVANTGARDE invierà al CLIENTE una e-mail nella quale verrà indicato il Numero di Autorizzazione al reso (RMA) ed allegato il modulo da compilare in ogni sua parte ed allegare all’imballaggio da rendere. Sullo stesso modulo saranno indicate le modalità di restituzione o di ritiro del bene da rendere.
La restituzione dovrà aver luogo nel termine di 11 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della Autorizzazione al reso e potrà avvenire solo se il prodotto è integro in tutte le sue parti e non utilizzato.
Il rimborso del prezzo pagato per l’acquisto del prodotto non comprende le spese di spedizione per la restituzione del bene, che sono a totale carico del CLIENTE che intende recedere dall’acquisto.
Il CLIENTE sostiene il rischio di perdita o di danneggiamento del prodotto durante il trasporto fino all’indirizzo indicato da AVANTGARDE nel modulo di restituzione;
L’imballo con il quale i prodotti vengono rispediti a AVANTGARDE deve riportare all’esterno in maniera ben visibile il numero di Autorizzazione al Reso o “RMA”. La fattura ricevuta dal CLIENTE va allegata in copia all’interno del pacchetto insieme al prodotto restituito;

Nel caso in cui il CLIENTE rispedisca prodotti danneggiati o usati, non dotati di numero di restituzione (RMA), non riconsegnati entro il termine di cui sopra, non imballati regolarmente o in maniera completa, oppure nei quali manchino o siano state danneggiate determinate parti, come componenti, elementi, accessori, materiali da imballaggio, scatole, documentazione e/o altri oggetti, AVANTGARDE si riserva il diritto di rifiutare il rimborso del prezzo d’acquisto.
In questo caso AVANTGARDE è autorizzata a trattenere i costi relativi dal rispettivo importo da rimborsare.

In nessun caso saranno accettati resi effettuati dal CLIENTE mediante spedizioni con addebito a carico di AVANTGARDE(in Porto Assegnato).

Modalità di rimborso: Entro 30 giorni dalla comunicazione di recesso, AVANTGARDE rimborserà, con le limitazioni sopra citate, l’importo effettivamente versato dal CLIENTE mediante nota di accredito sul conto bancario o sulla carta di credito (o con altra forma di pagamento).

 

Art. 13 – ECCEZIONI AL DIRITTO DI RECESSO
Il diritto di restituzione decade se il CLIENTE non acquista i prodotti e le prestazioni di servizi in qualità di consumatore. Non sussiste alcun diritto di restituzione e rimborso sul software acquistato, neanche se unitamente ad altri prodotti, se è stato aperta la sigillatura del software.

Art. 14 – GARANZIA
La garanzia dovuta per legge sui prodotti commercializzati è di esclusiva competenza delle Aziende produttrici, ed il periodo di garanzia decorre dalla data di acquisto (indicata in fattura).
Una prestazione gratuita nell’ambito di garanzia è possibile solo dietro presentazione di una ricevuta comprovante l’acquisto e la data di acquisto. Pertanto AVANTGARDE consiglia al CLIENTE di conservare una copia della fattura insieme alla scheda di garanzia del prodotto acquistato, quando fornita dall’Azienda fornitrice.
Qualora i Prodotti devono rientrare negli uffici della AVANTGARDE , per verifiche tecniche o assistenza , devono pervenirci in porto franco . Per la restituzione del prodotto la AVANTGARDE spedirà con corriere espresso in porto franco al destinatario. I prodotti in assistenza spediti dalla AVANTGARDE viaggiano a rischio e pericolo del cliente se anticipatamente non richiesta copertura assicurativa del valore del prodotto ( Costo 1,5% del valore addebitato al cliente )

Art. 15 – SOSTITUZIONE PRODOTTI CON DIFETTO DI FABBRICAZIONE O DANNEGGIATI DURANTE IL TRASPORTO Se il prodotto acquistato su AVANTGARDE risulta avere difetti di fabbricazione e/o essere stato danneggiato durante il trasporto, il CLIENTE potrà richiedere la sostituzione dello stesso entro il termine tassativo di 8 giorni dal ricevimento scrivendo all’indirizzo e-mail info@tvideo.it. L’e-mail dovrà contenere descrizione del difetto o del danno riportato dal prodotto. Il CLIENTE è tenuto inoltre alla restituzione del prodotto difettoso o danneggiato nella sua confezione originale integra in tutte le sue parti.
AVANTGARDE si riserva di sostituire il prodotto difettoso o di rimborsare il CLIENTE emettendo una Nota di Credito di importo pari al valore del prodotto difettoso o danneggiato.
In caso di sostituzione del prodotto, le spese di spedizione per la restituzione sono a carico di AVANTGARDE. Quest’ultima provvederà quindi alla sostituzione del prodotto con uno identico o, in caso di esaurimento scorte e previo accordo con il CLIENTE, con uno di equivalente valore.

Art. 16 – LICENZE DEL SOFTWARE
Tutto il software, compreso quello già preinstallato nei prodotti hardware, non viene venduto ma solo concesso in uso nell’ambito di un accordo di licenza. La concessione al CLIENTE della licenza d’uso avviene da parte di AVANTGARDE o di una consociata oppure da parte del proprietario del software come da accordo di licenza sull’utilizzo del software o da altre condizioni collegate al software e/o al prodotto, ovvero dalla prestazione del servizio.
Il software non può venire analizzato, decompilato, involuto, mischiato o collegato ad altro software, copiato, convertito, adattato, variato o modificato (a meno che ciò non sia consentito dal diritto vigente) né può venire distribuito in una qualunque forma.

Art. 17 – CONTATTI
Per eventuali richieste contattare AVANTGARDE all’indirizzo di posta elettronica info@tvideo.it

Art. 18 – DIRITTO VIGENTE, FORO COMPETENTE E LINGUA DEL CONTRATTO
La vendita di prodotti e/o prestazioni di servizi avviene nel territorio dello Stato Italiano ed è sottoposta alle leggi vigenti nella Repubblica Italiana. Le presenti Condizioni Generali sono state redatte in lingua italiana con specifico riferimento alla legislazione italiana cui è sottoposta ogni controversia dovesse insorgere circa l’interpretazione e l’esecuzione del contratto. Foro competente per la risoluzione di qualunque controversia sarà quello previsto dalla legislazione italiana vigente nel momento della conclusione del contratto.